|
adsp napoli 1
18 maggio 2024, Aggiornato alle 18,37
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Infrastrutture - Logistica

Basilea Nord, autorizzata la realizzazione del terminal trimodale

La struttura fungerà da gateway per il trasporto ferroviario, per quello stradale e per il trasporto fluviale

(Ph: SBB Cargo)

Il Consiglio federale del governo svizzero annuncia che l'Ufficio Federale dei Trasporti (Uft) elvetico ha autorizzato la joint venture Gateway Basel Nord a procedere con l'attuazione del progetto per la realizzazione del nuovo container terminal di Basilea Nord che sarà collegato al porto fluviale renano di Kleinhüningen. I costi di costruzione stimati ammontano a circa 130 milioni di franchi svizzeri (136 milioni di euro). 

Il nuovo terminal trimodale fungerà da gateway per il trasporto ferroviario, per quello stradale e per il trasporto fluviale e prevede in una prima fase la realizzazione di un terminal bimodale che consentirà il trasbordo fra treni merci internazionali e nazionali nonché dalla rotaia alla strada. In una seconda fase sarà costruito il raccordo portuale. Gateway Basel Nord è stata costituita nel 2015 dalle elvetiche SBB CFF FFS Cargo e Hupac e dalla tedesca Contargo.