|
Porto di Napoli
15 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,25
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Logistica

Autotrasporto, Fai: ecco i nostri numeri

Quasi un milione di euro in pratiche di decontribuzione. L'associazione fa il bilancio di un anno di attività


Quasi un milione di euro dalla Regione Campania in pratiche di decontribuzione, per un totale di 117 nuovi assunti. Oltre mezzo milione di euro in riduzione premi Inail. Infine oltre tremila ore di formazione ministeriale dedicate al funzionamento del tachigrafo dei mezzi pesanti. Sono i numeri di un anno di attività del coordinamento Fai-Conftrasporto, la Federazione Autotrasportatori Italiani.

L'associazione ha reso noto il numero di pratiche e gli investimenti fatti tra settembre 2016 e settembre 2017. Di seguito l'elenco:

• euro 943.020,00 dalla Regione Campania, n. 32 pratiche di decontribuzione all'occupazione, per totali 117 dipendenti assunti - "Incentivi fiscali per l'assunzione di lavoratori svantaggiati in Campania - DD 76/2016"

• euro 458.000,00 dal ministero dei Trasporti n. 35 pratiche per 19 trattori euro VI e 65 semirimorchi - "Incentivi a favore degli investimenti nel settore del trasporto merci - DM MIT 243/2016"

• euro 560.000,00 n. 112 pratiche OT 24 per la riduzione dei premi INAIL - "Riduzione del tasso medio di tariffa INAIL dopo il primo biennio di attività - DM 12/12/2000"

• Svolte 3,204 ore di formazione coadiuvata col ministero dei Trasporti, per il buon funzionamento del tachigrafo (decreto 215/2016 e per sicurezza e salute nei luoghi di lavoro-dlgs 81/08) - "Incentivi Formazione Autotrasporto Edizione 2016 - DM MIT 208/2016"

• 485 verbali analizzati relativi a 215 aziende

• 185 ricorsi affidati al Coordinamento Fai sosverbali@coordinamentofai.it - "Ricorsi a verbali elevati ai sensi del Codice della Strada"