|
napoli 2
27 novembre 2021, Aggiornato alle 09,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Autotrasporto, consiglio dei ministri approva SUDOCO

Lo sportello unico doganale e dei controlli verrà adottato con decreto presidenziale. L'Agenzia delle Dogane diventa coordinatore unico e gli operatori economici avranno un'unica interfaccia telematica. Anita: "Un'ottima notizia"

(Secretaría de Movilidad de Medellín/Flickr)

Mercoledì scorso, il consiglio dei ministri ha approvato, in esame preliminare, il regolamento che introduce la disciplina dello Sportello unico doganale e dei controlli (SUDOCO), da adottarsi con decreto del presidente della Repubblica.

Il testo approvato prevede il fondamentale ruolo di coordinamento dei procedimenti e dei controlli in capo all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e permette agli operatori economici di utilizzare un'interfaccia unica per l'attivazione dei procedimenti prodromici e dei controlli necessari all'entrata/uscita delle merci nel e dal territorio nazionale.

«Il buon esito della discussione di ieri è per noi un'ottima notizia», commenta il segretario generale di Anita, Giuseppina Della Pepa. «Da troppo tempo il regolamento era incagliato nelle pieghe della burocrazia italiana, con il trasporto che ne aveva un disperato bisogno per lo snellimento e il coordinamento delle procedure doganali e di controllo che insistono sulle merci. Grazie all'inserimento nel PNRR della realizzazione del SUDOCO, si dà compimento a una importante riforma per la logistica».

Per le imprese di autotrasporto, che intervengono nella tratta iniziale e finale di un trasporto intermodale, è di prioritario interesse una tempestiva esecuzione di tutti i controlli necessari per un rapido rilascio della merce. Anita, come le altre associazioni dell'autotrasporto, sostiene tutte quelle misure, SUDOCO compreso, che permettono di ridurre le ore di attesa degli autisti nei nodi logistici.

-
credito immagine in alto