|
adsp napoli 1
02 dicembre 2022, Aggiornato alle 17,37
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Autotrasporto, a dicembre taglio accise alla pompa

Lo sconto passa da 25 a 15 centesimi per mille litri sui veicoli dalle 7,5 tonnellate in su

(Carl Graph/Flickr)

Sulla Gazzetta ufficiale n. 274 del 23 novembre è stato pubblicato il decreto legge 23 novembre 2022, n. 179, recante misure urgenti in materia di accise sui carburanti, più altri interventi di sostegno in favore dell'autotrasporto.

Come spiega la Fai-Conftrasporto in una nota agli associati, il decreto interviene sul livello dell'accisa del gasolio e della benzina riducendo lo sconto alla pompa da 25 a 15 centesimi a litro dal primo al 31 dicembre. Per effetto di questa riduzione l'accisa sul gasolio in vigore nel mese di dicembre viene portata a 467,40 euro/1000 litri, consentendo alle imprese di autotrasporto di recuperare sul gasolio acquistato, sui veicoli di massa complessiva non inferiore a 7,5 tonnellate e di categoria euro 5 o superiori, la differenza rispetto al livello dell'accisa sul gasolio commerciale (403,22 €/1000 litri), per un totale di 6,41 centesimi €/litro circa.

Per conoscere l'esatta misura del recupero e le tempistiche per la presentazione della domanda occorrerà attendere le disposizioni dell'Agenzia delle Dogane.

Nel dettaglio, le disposizioni del decreto sono le seguenti:
1) benzina: 478,40 euro per mille litri, a decorrere dal 19 novembre 2022 e fino al 30 novembre 2022, e 578,40 euro per mille litri, a decorrere dal 1° dicembre 2022 e fino al 31 dicembre 2022; 
2) oli da gas o gasolio usato come carburante: 367,40 euro per mille litri, a decorrere dal 19 novembre 2022 e fino al 30 novembre 2022, e 467,40 euro per mille litri, a decorrere dal 1° dicembre 2022 e fino al 31 dicembre 2022; 
3) gas di petrolio liquefatti (GPL) usati come carburanti: 182,61 euro per mille chilogrammi, a decorrere dal 19 novembre 2022 e fino al 30 novembre 2022, e 216,67 euro per mille chilogrammi, a decorrere dal 1° dicembre 2022 e fino al 31 dicembre 2022»;

-
credito immagine in alto