|
adsp napoli 1
16 aprile 2024, Aggiornato alle 15,53
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Auto, il mercato italiano comincia bene il 2023

La crescita cumulata del primo bimestre è del 18,2%. Ma il settore attende sostegni adeguati


Il mercato delle auto in Italia continua a recuperare quest'anno i volumi persi nel 2022. Dopo il buon avvio di gennaio, segnala Unrae, a febbraio con 130.365 immatricolazioni si registra infatti una nuova crescita del 17,5% rispetto alle 110.915 unità di febbraio 2022, che a sua volta però era andato sotto del 22,5%. Nel primo bimestre 2023 la crescita cumulata è del 18,2% con 258.689 veicoli nuovi rispetto ai 218.768 di gennaio-febbraio 2022, grazie anche al graduale ripristino delle forniture e delle consegne dei modelli.

Dopo il voto favorevole del Parlamento Europeo al divieto di vendita di auto nuove con motori endotermici a partire dal 2035, in attesa del voto del Consiglio Europeo, che si annuncia invece controverso, Michele Crisci, presidente dell'Unrae l'associazione che rappresenta in Italia le Case automobilistiche estere, ha ribadito: "l'industria automobilistica è pronta a raccogliere la sfida delle emissioni zero in applicazione del principio della neutralità tecnologica. Ma tale obiettivo potrà essere raggiunto solo attraverso un coordinamento stabile e programmato tra industria, mercato e istituzioni e attraverso i necessari sostegni".

Tag: automotive