|
Porto di Napoli
19 ottobre 2018, Aggiornato alle 10,09
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Assonat, approvato piano formativo per i Marina

Il progetto consentirà di formare ed aggiornare gratuitamente il personale dipendente su materie specialistiche del settore


Assonat annuncia l'approvazione del suo terzo Piano Formativo Nazionale di filiera dei Porti Turistici, denominato "FOR.NAUTICA", presentato sul Fondo Interprofessionale For.Te. 1_2017. Si tratta di un Piano Formativo finanziato 100% a fondo perduto e consentirà ai marina, che hanno aderito all'iniziativa, di formare ed aggiornare gratuitamente il personale dipendente su materie specialistiche del settore. I percorsi formativi del Piano sono stati selezionati dai partecipanti attraverso il "Catalogo Nazionale per la Formazione nella Nautica da Diporto" Assonat.

 

Sul piano operativo i corsi di formazione continua saranno erogati esclusivamente "on-site" presso la sede del marina partecipante e gli argomenti formativi, scelti da ciascun marina, riguarderanno le tematiche Responsabilità amministrativa d'impresa D.Lgs. 231/01-Codice di Comportamento Assonat; Web communication; Innovazione commerciale; Innovazione organizzativa; Comunicazione e benessere organizzativo; Lingue straniere nel settore nautico; Salvaguardia ambientale; Diritto marittimo; Gestione dei servizi portuali; Formazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

 

"Attraverso il Progetto Formativo FOR.NAUTICA – dichiara il presidente di Assonat, Luciano Serra – desideriamo favorire lo sviluppo e la competitività del settore, sostenendo i marina partecipanti attraverso percorsi di qualificazione, riqualificazione e sviluppo delle competenze del personale dipendente, su tematiche di interesse strategico nello svolgimento delle attività. Tutto ciò – conclude Serra - rappresenta il consolidamento dell'esperienza di formazione continua a carattere nazionale dedicata alla Nautica di Diporto ed avviata con i primi due Progetti, "PORT.in.RETE" e "FOR.MARINA", conclusi nell'anno precedente".