|
adsp napoli 1
23 settembre 2022, Aggiornato alle 21,13
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Anas pubblica bandi per 2 miliardi

Ingenti risorse per avviare dieci gare, di cui nove per nuove opere. Tra queste, la viabilità d'accesso all'hub portuale di Savona

(stradeanas.it)

Il gestore autostradale Anas, del gruppo FS, ha pubblicato in Gazzetta ufficiale (GU) dieci bandi di gara, nove dei quali destinati a nuove opere, per un investimento complessivo di oltre 2 miliardi di euro. Di questi, 160 milioni (decimo bando) serviranno alla manutenzione programmata della pavimentazione stradale e autostradale in sette regioni italiane, mentre i restanti bandi di gara interessano sei regioni: Valle D'Aosta, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Calabria e Sicilia. Un intervento riguarderà direttamente un porto, quello di Savona. Vediamoli tutti nel dettaglio: 

Valle D'Aosta lavori di sistemazione tra Etroubles e l'innesto autostrada per il traforo del San Bernardo. Variante agli abitati di Etroubles e Saint Oyen (importo 127.629.671,16 euro). In GU 3 agosto 2022;
Emilia-Romagna sistema tangenziale di Forlì. Collegamento viario Tangenziale Est Lotto 3° (importo: 172.854.110,33 euro). In GU 8 agosto 2022;
Calabria SS 182 "Trasversale delle Serre" - Tronco 1° Autostrada A3 - Vazzano Lotto 1° Stralcio 2° completamento Superamento del colle dello Scornari (importo: 27.345.463,38 euro). In GU 10 agosto 2022;
Lombardia lavori di costruzione del collegamento stradale tra Samarate e il Confine con la Provincia di Novara. Tratto compreso tra l'autostrada A8 e la statale 527 in Comune di Vanzaghello 1° stralcio (importo: 223.870.064,52 euro). In GU 10 agosto 2022;
Liguria viabilità di accesso all'hub portuale di Savona - Interconnessione tra i caselli della A10 di Savona e Albissola e i porti di Savona e Vado - Variante alla SS1 Aurelia bis nel tratto tra Savona/torrente Letimbro e Albisola Superiore Lotto di completamento (importo: 92.165.447,62 euro). In GU 10 agosto 2022
Sicilia collegamento viario compreso tra lo svincolo della S.S. 514 "di Chiaramonte" con la S.S. 115 e lo svincolo della S.S. 194 "Ragusana". L'intervento è diviso in 4 lotti (importo complessivo: 1.434.485.348,93). In GU 10 agosto 2022.

Il bando di manutenzione programmata della pavimentazione della rete stradale e autostradale riguarda le regioni Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria. Rientra in un accordo quadro biennale suddiviso in 16 lotti, ognuno da 10 milioni. Per ciascuna regione gli investimenti sono: 30 milioni per l'Emilia- Romagna, 20 milioni per il Lazio, 30 milioni per la Lombardia, 20 milioni per le Marche, 30 milioni per il Piemonte, 20 milioni per il Toscana, 10 milioni per l'Umbria.

Come spiega Anas in una nota, si tratta di una significativa iniezione di risorse con un rilevante impatto sul settore infrastrutturale del Paese. «L'obiettivo – spiega - è quello di sviluppare infrastrutture viarie, di concerto con il territorio, per fornire supporto alle aree produttive realizzando un unico sistema che scambia beni e servizi, con certezza dei costi, dei tempi di percorrenza, di accessibilità dei trasferimenti e della qualità del servizio».

-
credito immagine in alto