|
napoli 2
10 agosto 2020, Aggiornato alle 19,36
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Amazon assume 75 mila nuovi dipendenti

Il colosso delle vendite online ha autorizzato le spedizioni di prodotti non essenziali


Gli ordini crescono in modo esponenziale e Amazon annuncia che assumerà altri 75 mila addetti. Il colosso statunitense delle vendite online ha inoltre autorizzato le spedizioni di prodotti non essenziali da parte dei venditori terzi che operano sulla sua piattaforma. Aggiunti ai 100 mila lavoratori in più già preannunciati nell'ultimo mese, i nuovi assunti rappresentano quasi i due quinti della forza lavoro originaria di Amazon, che negli Usa è di mezzo milione di addetti.

Nella prima fase del lockdown dovuto alla pandemia, Amazon aveva ordinato ai propri magazzini di dare la priorità di spedizione agli articoli ritenuti essenziali, come i prodotti per la pulizia, gli articoli sanitari e gli alimentari. A partire da questa settimana i venditori di articoli non correlati alla salute, al benessere e alla pulizia potranno inviare alla stessa Amazon i loro inventari e la società s'impegna ad inviare i prodotti, a patto che nei suoi magazzini ci sia spazio per garantire la spedizione dei beni essenziali.