|
adsp napoli 1
26 novembre 2022, Aggiornato alle 18,56
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Altalena estiva per il mercato europeo dell'auto

Male a luglio, benino ad agosto. Ma il dato complessivo del 2022 rimane negativo


Luglio giù, agosto su (ma di poco). È la sintesi  dell'andamento altalenante di questa estate per il mercato europeo dell'auto. Nello scorso mese di luglio, comunica Unrae (Unione Nazionale Rappresentanti Veicoli Esteri), i dati dei 30 paesi (Ue più Regno Unito e EFTA) segnano 874.947 unità immatricolate (-10,6% rispetto a 978.923 veicoli di luglio 2021), mentre ad agosto con 748.961 unità si registra un recupero del 3,4% sulle 724.582 immatricolazioni di agosto 2021. Il dato complessivo dei primi otto mesi ammonta a 7.221.379 unità, pari a un calo dell'11,8% e a una perdita di circa 970mila veicoli rispetto a 8.188.966 unità del periodo gennaio-agosto 2021.

L'andamento generale, ricorda Unrae, è replicato anche dai cinque mercati più grandi, tutti in flessione a luglio e in recupero ad agosto. La Germania segna -12,9% a luglio e +3% in agosto, il Regno Unito rispettivamente -9% e +1,2%, la Francia -7,1% e +3,8%, la Spagna -12,5% a luglio e un più sostenuto +9,1% ad agosto. L'Italia, che come è noto ha -0,8% a luglio e +9,9% ad agosto, nella somma dei primi otto mesi mantiene ancora la performance peggiore con -18,4% contro -10,9% medio degli altri quattro mercati.
 

Tag: automotive