|
Porto di Napoli
14 dicembre 2018, Aggiornato alle 15,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Alf Pollak di Onorato sbarca nel Mare del Nord

È stata noleggiata in time charter grazie a noli favorevoli ma soprattutto perché il Mediterraneo "non è ancora maturo per accogliere una nave da 4,200 metri lineari"

Alf Pollak e Maria Grazia Onorato a Flensburg

Alf Pollak sbarca nel Mare del Nord. La nuova ammiraglia del gruppo Onorato, gemella di Maria Grazia Onorato, entrambe costruite nei cantieri tedeschi di Flensburg - l'ultima varata ad agosto -, è stata noleggiata a tempo (time charter) a scafo armato a «un gruppo armatoriale internazionale», precisa l'armatore napoletano in una nota, ovvero Cobelfret, come riferisce Ship2Shore

La scelta di posizionarla nel Mare del Nord è in controtendenza alle direttive iniziali che la volevano nel Mediterraneo. Poco più di due settimane fa Achille Onorato, vicepresidente di Moby, riferiva all'Ansa che la nave sarebbe stata impiegata tra Genova e Catania con tre corse settimanali. Una scelta «compiuta – continua il gruppo - sulla base di un mercato dei noli particolarmente favorevole, ma specialmente in considerazione dell'andamento dei traffici nell'area mediterranea non ancora maturi per accogliere e remunerare una nave di queste dimensioni, caratterizzata – come noto – da una capacità di trasporto di oltre 4,200 metri lineari e da una sofisticazione spinta anche per quanto riguarda l'adozione di scrubber dell'ultima generazione in grado di abbattere i fumi».

Tag: onorato