|
adsp napoli 1
02 dicembre 2022, Aggiornato alle 17,37
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Al terminal HHLA di Trieste due nuovi servizi di Zim

Un collegamento rotabili e uno di prodotti freschi refrigerati in partenza questo mese


HHLA PLT Italy, che gestisce da poco più di un anno un nuovo terminal container nel porto di Trieste, intensifica la sua collaborazione con la compagnia marittima israeliana ZIM, che farà scalo al terminal multipurpose con due nuovi servizi.

Il primo è il ro-ro Vehicle Carrier Service 1 (VE1)", che farà scalo a Trieste una volta al mese. Il 13 maggio la Viking Sea è stata la prima nave a lanciare questo servizio, trasportando principalmente auto elettriche nuove destinate a essere importate dalla Cina in Europa.

Il secondo servizio arriva il 19 maggio, l'Adriatic Express Service (ADX), che collegherà Trieste con Israele (Ashdod) e Turchia (Aliaga) su base settimanale, puntando sul trasporto di merci fresche in container refrigerati.

«Con questo ulteriore passo avanti, HHLA PLT ottiene un collegamento competitivo con importanti mercati in Israele e Turchia, gestito dalla compagnia di spedizione leader ZIM. Ciò dimostra ancora una volta l'interesse dei nostri servizi di terminal da parte dei clienti», commenta Antonio Barbara, amministratore delegato di HHLA PLT.

«Nel Nord Adriatico vediamo diverse opportunità di sviluppo che permetteranno ai due gateway di cooperare fianco a fianco, creando nuovi traffici da e verso l'Est Europa Centrale», conclude Gianfranco Gazzolo, amministratore delegato di ZIM Italia.