|
adsp napoli 1
17 maggio 2022, Aggiornato alle 08,51
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

A New York il battesimo di Msc Seascape

Primo evento del genere nella Grande Mela per Msc Crociere. Cerimonia il 7 dicembre, poi la nave si posizionerà ai Caraibi

(Curtis & Renee/Flickr)

Sarà il porto di New York a ospitare il battesimo della prossima ammiraglia di Msc Crociere, Msc Seascape, 18esima nave della flotta, che entrerà in servizio entro l'anno. La cerimonia si terrà il 7 dicembre al Manhattan Cruise Terminal con celebrità e artisti internazionali, oltre alla consueta madrina degli eventi della compagnia, Sophia Loren.

Msc Seascape (costruita a Monfalcone e costata circa 900 milioni di euro, con una stazza da 179 mila tonnellate e una capienza di 5,800 passeggeri) sarà la prima nave di Msc Crociere ad essere battezzata a New York, a rappresentare in questo caso l'impegno della compagnia nel mercato nordamericano. La nave sarà infatti operativa sulla east coast fino ad aprile del 2023. Salperà per Miami subito dopo la cerimonia di dicembre prossimo per iniziare la sua stagione inaugurale nei Caraibi. Il 2022 è anche l'anno dell'entrata in flotta di altre due navi, Msc World Europa ed Msc Seascape, seguite da Msc Euribia nell'estate del 2023. 

«Dopo aver registrato una significativa crescita nel sud della Florida, stiamo ora preparando una grande espansione strategica sulla costa orientale che ci vedrà offrire nel 2023 crociere in partenza da New York per tutto l'anno», commenta Pierfrancesco Vago, executive chairman divisione crociere del gruppo Msc, che conclude: «non potevamo, quindi, pensare a un modo migliore per celebrare un traguardo così significativo che tenere la cerimonia di battesimo di MSC Seascape - la nostra ultima ammiraglia - in questa meravigliosa città, un importante hub per il Gruppo MSC da oltre tre decenni».

-
credito immagine in alto