|
napoli 2
07 luglio 2020, Aggiornato alle 14,09
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

A Livorno nuovo sistema controllo veicoli varchi

Il Gate Transit Security sarà attivo da settembre nello scalo labronico


A settembre, rende noto l'Autorità di Sistema Alto Tirreno, sarà installato presso il porto di Livorno un nuovo sistema di controllo che cambierà notevolmente le modalità di accesso allo scalo labronico. Il Gts3 (Gate Transit Security) controllerà tutti i mezzi e le persone che transiteranno dai varchi Galvani, Valessini, Zara e Darsena Toscana.

Il dispositivo acquisirà direttamente al loro passaggio da ciascun varco il numero di targa anteriore e posteriore, la foto del mezzo, il numero del contenitore, i dati anagrafici e la foto degli operatori. Inoltre, prosegue l'Authority in una nota, "un nuovo sistema di videosorveglianza, attivo h24, permetterà il controllo dei varchi con la contemporanea registrazione, condividendo i dati con la polizia giudiziaria e gli istituti previdenziali per i rispettivi controlli istituzionali: ciò consentirà di verificare in tempo reale nelle banche dati nazionali delle forze dell'ordine la presenza nello scalo livornese di persone o mezzi segnalati".

Proprio utilizzando i dati acquisiti tramite il Gts3, l'AdSP dell'altro Tirreno, in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane e con le altre autorità competenti, ha studiato una procedura che permetterà di velocizzare l'uscita della merce dal porto: in questo modo il camionista non dovrà più scendere dal mezzo per l'espletamento delle procedure doganali, ma potrà transitare velocemente in quanto tutti i dati necessari saranno acquisiti per via telematica.