|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 09,44
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

A Fincantieri la manutenzione del Mose

Il governo affida al gruppo navalmeccanico anche l'ammodernamento e l'efficientamento dell'importante sistema di paratie contro l'acqua alta di Venezia. Undici anni di incarico

(Jean-Pierre Dalbéra/Flickr)

Il direttore del dipartimento per le opere pubbliche del ministero delle Infrastrutture, Ilaria Bramezza, ha firmato il decreto con il quale si dichiara di pubblico interesse la proposta di partenariato pubblico-privato presentata da Fincantieri a settembre per la manutenzione ordinaria e straordinaria, la conservazione, l'ammodernamento e l'efficientamento del Mose di Venezia, un sistema di paratie che si è dimostrato molto importante per impedire l'arrivo dell'acqua alta, presente lungo Lido, Malamocco e Chioggia.

Fincantieri è già attiva nella manutenzione della quarta barriera, quella di Treporti, aggiudicata tramite gara. Secondo la commissione del dicastero, istituita a fine settembre proprio per valutare la proposta del gruppo navalmeccanico italiano, le competenze di Fincantieri sono in linea con le esigenze e il progetto proposto è fattibile, sia sotto il profilo tecnico-ambientale che economico-finanziario. L'incarico durerà per i prossimi 11 anni a fronte di un canone complessivo per Fincantieri pari a 57 milioni l'anno. 

-
credito immagine in alto