|
napoli 2
13 dicembre 2019, Aggiornato alle 13,01
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Logistica

2Play, il catamarano con le sospensioni

Prodotto in Australia, ha una sottostruttura idraulica che assorbe l'impatto con l'acqua riducendo le rotazioni. Prezzo: 150 mila euro


È un semplice catamarano di otto metri e mezzo ma ha qualcosa che gli altri non hanno: le sospensioni. Proprio così, si chiama 2Play ed è stato prodotto dopo anni di sperimentazioni da Nauti Craft, società di Dunsborough, in Australia, che applica questa soluzione a yacht, gommoni e piccoli natanti. Utilizza una tecnologia proprietaria chiamata, appunto, marine suspension technology e, come dice il nome, è un prodotto pensato per il privato e abbastanza di lusso: costa intorno ai 150 mila euro. Come funziona? Le sospensioni separano gli scafi della nave dal ponte e dalla sovrastruttura tramite un sistema idraulico interconnesso reattivo-passivo. 

Il livello di controllo e stabilita si fa più elevato, sia in navigazione che da fermo (anche ormeggiata l'imbarcazione assorbe più rotazioni sugli assi) comportandosi in modo più simile a un mezzo su strada. Funziona quindi come un doppio scafo che assorbe l'impatto sull'acqua e riduce beccheggio, imbardata e rollio, o meglio, più che ridurre questi movimenti fa in modo che a lavorare sia principalmente il sistema di sospensioni, lasciando che l'opera morta si muova molto meno.

«Il risultato è una nave in grado di gestire mari più pesanti e fornire comunque un ambiente operativo sicuro per l'equipaggio e una guida più divertente per i passeggeri», si legge in una nota di Nauti Craft.

Tag: nautica