|
Porto di Napoli
16 novembre 2018, Aggiornato alle 11,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

2017 da record per Genova: 2,6 milioni di teu

Lo scalo ligure ne movimenta 300 mila in più sul 2016. Signorini: "Dobbiamo essere più veloci a rispondere agli investitori"


Genova innalza ancora un altro po' l'asticella del traffico container chiudendo il 2017 con 2,6 milioni di teu, circa 300 mila in più rispetto al 2016. «È un nuovo record assoluto per il porto, arrivato grazie ad un miglioramento del contesto economico generale, siamo stati anche fortunati», commenta Paolo Emilio Signorini, presidente dell'Autorità di sistema portuale della liguria occidentale.

È il segno dell'appetibilità dello scalo, dell'interesse «manifestato negli ultimi mesi da grandi operatori internazionali, sia fondi d'investimento che armatori e terminalisti. Tutti i grandi player mondiali dello shipping in qualche modo sono interessati al nostro porto». Anche se, secondo Signorini, il meccanismo governativo dell'authority e la sua offerta non possono assorbire efficacemente la domanda imprenditoriale. «Il ruolo dell'amministrazione – spiega - è quello di creare le condizioni affinché l'interesse si trasformi in investimenti concreti, e per farlo dobbiamo essere più veloci nel dare le risposte che i privati ci chiedono. Esistono degli ostacoli oggettivi di natura burocratica, ma come ente dobbiamo fare tutto il possibile per rendere più efficienti e immediate le procedure».