|
napoli 2
28 ottobre 2021, Aggiornato alle 14,00
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Wan Hai Lines spende 150 milioni per migliaia di container

La compagnia taiwanese ha ordinato a due produttori un totale di 48 mila TEU, in un contesto di mercato dalla scarsità cronica

(Salman Javed/Flickr)

Quanto costano 48 mila container da venti piedi? Circa 150 milioni di dollari. È quanto ha speso Wan Hai Lines, compagnia marittima di Taiwan, per approvvigionarsi dei box metallici in cui caricare e scaricare la merce, in un contesto di mercato in cui la scarsità dei container è cronica. Lo rende noto Informare.

L'ordine è stato fatto a due produttori, alla China International Marine Containers per il rifornimento di 30 mila TEU al costo di 3,350 dollari ciascuno, e alla Xiamen Pacific Container Manufacturing: 18 mila TEU a 2,672 dollari per container. Totale, poco più di 148 milioni di dollari.

Le compagnie del settore hanno chiuso il 2020 con ricavi stellari e anche quest'anno stanno macinando entrate di bilancio da record. Le ragioni sono legate allo squilibrio tra domanda e offerta nel mercato della produzione industriale e di conseguenza anche nella distribuzione. I picchi di traffico nei porti si sono fatti più frequenti, focolai e quarantene rallentano periodicamente gli approdi e gli spazi di stiva a bordo sono stati ridotti. Tutto questo affiancato a una carenza di container vuoti disponibili, un fenomeno che non è nuovo ma va avanti da tanti anni. La conseguenza è stato un aumento vertiginoso dei noli marittimi nell'ultimo anno.

Tag: container