|
adsp napoli 1
30 settembre 2022, Aggiornato alle 14,21
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Volume ordini nuove navi, Cina supera Corea del Sud nel 2021

Seul aveva guidato la classifica della produzione cantieristica nei tre anni precedenti


Il volume annuale degli ordini delle compagnie di navigazione sudcoreane era risultato il più alto al mondo nel triennio 2018-2020, ma è stato superato dalla Cina nel 2021. Secondo i dati diffusi dall'istituto di analisi britannico Clarkson, riferisce il quotidiano cinese Global Times, il volume degli ordini globali di nuove navi nell'anno appena terminato è stato di 45,73 milioni di tonnellate lorde compensate (Compensated Gross Tonnage - CGT), di cui la Corea del Sud ha ricevuto 17,35 milioni di CGT, pari al 38%. secondo solo ai 22,8 milioni di CGT cinesi.

In base alle statistiche della China Association of the National Shipbuilding Industry, entro la fine di novembre 2021, gli ordini di navi in mano della Cina hanno raggiunto 96,39 milioni di tonnellate di portata lorda (Deadweight tonnage - DWT), in aumento del 35,9% su base annua. Gli analisti hanno attribuito il cambio di posizione all'enorme domanda di navi portacontainer, i cui ordini sono stati per lo più acquisiti dalla Cina lo scorso anno.

I media sudcoreani hanno riferito che la Corea del Sud si è concentrata su ordini ad alto valore aggiunto come i vettori di gas naturale liquefatto (Gnl). La Corea del Sud rappresenta attualmente il 91% degli ordini globali per le navi metaniere, rispetto al 9% della Cina.
 

Tag: cantieri - navi