|
adsp napoli 1
24 aprile 2024, Aggiornato alle 19,49
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Veicoli commerciali, l'exploit di giugno

La crescita delle immatricolazioni sfiora nel mese il trenta percento


Guadagna quasi un terzo il mercato italiano dei veicoli commerciali a giugno, con la più consistente crescita degli ultimi anni (da maggio 2021): 17 mila immatricolazioni, contro 13.143 di giugno 2022, pari a un incremento del 29,3%. Il buon risultato, spiega Unrae (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) contribuisce a far chiudere con un solido segno positivo anche il primo semestre, che registra 95.082 veicoli immatricolati, pari a +9% rispetto agli 87.210 di gennaio-giugno 2022. 

Fra i risultati di giugno del comparto è da segnalare anche l'ottima performance del noleggio a lungo termine, modalità che qui cresce in misura maggiore rispetto al comparto delle autovetture, e nel mese in oggetto ha coperto più del 31% delle immatricolazioni totali di questi veicoli molto utilizzati per il trasporto merci all'interno delle città. 

"La nota negativa riguarda il meccanismo degli incentivi che, così come è strutturato, non contribuisce affatto al processo di decarbonizzazione del trasporto merci, come dimostra il tiraggio del fondo disponibile che presenta ancora un avanzo pari al 95%, ma nemmeno allo svecchiamento del parco circolante", avverte il presidente dell'Unrae Michele Crisci, il quale cita i dati di Invitalia che registrano solo 106 richieste di incentivi in tutto il primo semestre 2023.

Tag: automotive