|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 11,38
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Vademecum recupero accise camion dicembre 2022

L'Agenzia delle Dogane ha emanato la circolare. L'aliquota normale sul gasolio torna ad essere superiore a quella agevolata

(Ron Reiring/Flickr)

Nella circolare circolare 598868/RU l'Agenzia delle Dogane ha emanato le istruzioni per il recupero delle accise sul gasolio acquistato nel mese di dicembre 2022, impiegato su veicoli di categoria ecologica euro 5 o superiori, di massa complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate.
 
Il recupero, spiega la Fai-Conftrasporto, è stato reso possibile dal fatto che a dicembre scorso l'aliquota normale sul gasolio usato come carburante (euro 467,40 per mille litri) è tornata ad essere superiore a quella agevolata prevista per il gasolio commerciale (euro 403,22 per mille litri di gasolio), in virtù della riduzione dello sconto alla pompa in vigore dal 22 marzo 2022 a 15 centesimi di €/litro – al netto dell'IVA –, dai precedenti 25 centesimi di €/litro. Ciò fa si che l'ammontare del recupero delle accise relativo al mese di dicembre 2022 è pari a € 64,18 per mille litri di gasolio (ovvero 6,41 centesimi di €/l). 

L'Agenzia precisa che il rimborso riguarda esclusivamente il gasolio per autotrazione rifornito tra il primo e il 31 dicembre sulla base di quattro parametri: 
• della descrizione dell'operazione nella fattura emessa dall'esercente impianto di distribuzione stradale di carburante; 
• delle informazioni di dettaglio sui prelievi di carburante effettuati riportate nella fattura ad emissione differita di cui all'art. 21, comma 4, lett. a), del D.P.R. n. 633/72, anche in forma di allegato riepilogativo che ne costituisce parte integrante o di altro documento equipollente a comprova; 
• nel caso di fornitura ad apparecchi di distribuzione di carburanti per uso privato, della consegna del gasolio comprovabile dall'e-DAS; l'agevolazione va richiesta in relazione al trimestre (in questo caso, mese) in cui il gasolio è stato consegnato al titolare della cd cisternetta, anche quando il consumo effettivo sui veicoli avvenga nel trimestre successivo;
• Di conseguenza, rimangono esclusi dall'agevolazione – e non vanno computati nella dichiarazione di rimborso – i litri di gasolio consumati imputabili a rifornimenti effettuati al distributore stradale o a partite di carburante consegnate ai distributori privati tra il 1° ottobre 2022 e il 30 novembre 2022.

Per il resto valgono le consuete istruzioni fornite dall'Agenzia delle Dogane. La richiesta per il recupero accise può essere presentata dal primo gennaio.
Come già detto, l'importo rimborsabile ammonta a € 64,18 per mille litri di gasolio (ovvero 6,41 centesimi di €/l) e, per l'utilizzo in compensazione, il codice tributo da riportare nel mod. F24 è sempre il 6740. 

-
credito immagine in alto