|
Porto di Napoli
20 settembre 2018, Aggiornato alle 18,49
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Logistica

Utilitarie, i marchi europei delocalizzano la produzione

Fa eccezione la Fiat Panda , confermata a Pomigliano d'Arco fino al 2022


Quasi tutte le case automobilistiche europee stanno delocalizzando la produzione delle utilitarie. E' quanto emerge da uno studio dell'Oica, l'organizzazione dei produttori di auto, rilanciata in Italia dal quotidiano Avvenire.


La situazione appare abbastanza chiara. Se per quanto riguarda Fiat-Fca la produzione della Panda pare essere assicurata in Italia (a Pomigliano d'Arco), almeno fino al 2022, le cifre dell'Oica fotografano lo spostamento del cuore del sistema automotive soprattutto verso l'Asia.


La maggioranza degli investimenti – sottolineano gli analisti – è naturalmente concentrata nei Paesi emergenti: l'elemento nuovo degli ultimi dieci anni è che oggi anche i marchi europei di qualità realizzano le vetture in Asia, con standard propri della casa madre e con l'obiettivo di venderle alla media borghesia che là si sta affermando.