|
Porto di Napoli
15 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,25
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Eventi

Un voto per l'Area Marina Protetta di Gaiola

Il parco sommerso partenopeo partecipa al concorso AsDoMar tra i più bei siti italiani tutelati. E lancia il suo appello


Il Parco sommerso di Gaiola partecipa al concorso bandito da AsDoMar tra tutte le Aree Marine Protette italiane per eleggere la più bella. A tutti gli amanti di questo angolo incontaminato di Posillipo, l'Area Protetta napoletana lancia un appello al voto che si seguito riportiamo.

UN VOTO PER IL PARCO SOMMERSO DI GAIOLA!

 

La Gaiola è oggi uno dei luoghi più incantevoli di Napoli, dopo un lungo passato fatto di degrado e abbandono, è ritornata a fiorire grazie all'istituzione del Parco ed al lavoro incessante del CSI Gaiola onlus e dei tanti cittadini e volontari che ogni giorno contribuiscono alla tutela di un luogo che si può definire l'ultimo paradiso marino della nostra Città!
Oggi un luogo che fino a pochi anni fa era considerato uno dei tanti tesori "abbandonati" e violentati della nostra città, è meravigliosamente rifiorito facendo riscoprire la bellezza del mare di Napoli al mondo intero e soprattutto alle migliaia di bambini e studenti che ogni anno toccano con mano l'immenso patrimonio naturalistico ed archeologico presente sopra e sotto il mare di casa nostra.
Tutto questo lavoro è stato svolto superando mille difficoltà, superando lo scetticismo della gente e delle istituzioni e spesso i muri e le lame affilate di chi rema contro perché nulla cambi...
Il Parco della Gaiola in questi anni ha dimostrato che con pochissime risorse ma tanta passione e tenacia il cambiamento è possibile, ora tocca a tutti noi, basta un voto!
AsDoMar ha bandito un concorso tra tutte le Aree Marine Protette italiane per eleggere la più bella e la più amata. All'Area Marina Protetta più votata andranno dei fondi e attrezzatura subacquea. Per il Parco della Gaiola sarebbe una boccata di ossigeno importantissima per riuscire ad andare avanti e investire ancora di più nella tutela a valorizzazione di questo luogo unico della nostra Città per troppo tempo dimenticato.


VOTA QUI: https://goo.gl/QNNKCt