|
adsp napoli 1
01 luglio 2022, Aggiornato alle 18,27
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Trasporti eccezionali, rinviata al 30 giugno l'adozione delle linee guida

La misura è contenuta nell'ultima bozza del DL Aiuti. Fino all'entrata in vigore, continua ad applicarsi la disciplina vigente al 9 novembre 2021


È stato prorogato al 30 giugno il termine per l'adozione delle linee guida sui trasporti eccezionali. La misura è contenuta nell'ultima bozza del DL Aiuti. Il decreto del Mims riguarda le indicazioni "finalizzate ad assicurare l'omogeneità della classificazione e gestione del rischio, nonché della valutazione della compatibilità dei trasporti in condizioni di eccezionalità con la conservazione delle sovrastrutture stradali, con la stabilità dei manufatti e con la sicurezza della circolazione".

Il nuovo art. 10 del Codice della Strada prevede che per i trasporti eccezionali per massa complessiva fino a 108 tonnellate, effettuati mediante complessi di veicoli a otto assi, le specifiche tecniche e le modalità per il rilascio della relativa autorizzazione devono essere stabilite con decreto del ministero (la data prevista era stata prima fissata al 30 aprile 2022, poi prorogata di due mesi).

Fino alla data di entrata in vigore del decreto, e comunque non oltre il 30 giugno, continua ad applicarsi la disciplina vigente al 9 novembre 2021. Le autorizzazioni alla circolazione già rilasciate alla data di entrata in vigore delle linee guida, e comunque non oltre il 30 giugno 2022, conservano efficacia fino alla loro scadenza.