|
napoli 2
30 ottobre 2020, Aggiornato alle 19,27
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Trasporti eccezionali, estese le autorizzazioni fino a giugno

Anas comunica agli autotrasportatori l'applicazione del decreto del 17 marzo. La proroga non vale per i transiti già ultimati. È prevista un'ulteriore estensione

(Marraffa)

Estensione fino al 15 giugno alle autorizzazioni dei trasporti eccezionali. Lo rende noto l'Anas con una comunicazione agli autotrasportatori, applicando gli effetti del decreto legge numero 18 del 17 marzo. Il provvedimento vale per tutte le imprese in possesso di autorizzazioni ai trasporti eccezionali, singoli, multipli (compresi quelli con provvedimento di proroga già rilasciato) e periodici (comprese macchine agricole e macchine operatrici) con scadenza compresa tra il 31 gennaio e il 15 aprile. In seguito si potrà ottenere un'ulteriore proroga, che sarà concessa fino alla regolare data di scadenza calcolata sulla data iniziale di validità del titolo, per cui non verrà considerato il periodo di estensione di validità.

Questa proroga, specifica Fai-Conftrasporto, non vale per le autorizzazioni singole e multiple con transiti già ultimati, in quanto l'atto amministrativo è definitivamente estinto. Le autorizzazioni in fase di rilascio seguono l'iter usuale; successivamente, se previsto, si potrà procedere con l'estensione di validità.

Le autorizzazioni ai mezzi pesanti con massa superiore le 180 tonnellate, rilasciate prima del primo dicembre 2019, per beneficiare dell'estensione di validità dovranno presentare una specifica richiesta tramite posta certificata alla struttura territoriale che ha rilasciato l'autorizzazione, la quale provvederà all'emissione di un documento integrativo.

-
credito immagine in alto