|
napoli 2
31 marzo 2020, Aggiornato alle 14,56
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Infrastrutture - Logistica

Traffico container sotto la lente, completato il primo tirocinio presso Assoporti

"vogliamo cercare di incoraggiare i ragazzi e le ragazze ad intraprendere studi e attività del settore portuale e logistico", ha detto il presidente Daniele Rossi

Daniele Rossi

Assoporti punta sulla formazione. Un buon esempio ce lo offre il tirocinio concluso in questi giorni presso l'associazione dei porti italiani di Sabrina Di Giovambattista, studentessa della Laurea Magistrale in ingegneria delle Infrastrutture e dei Trasporti all'Università di Roma Tre. "Come Assoporti – ha commentato il presidente Daniele Rossi – vogliamo cercare di incoraggiare i ragazzi e le ragazze ad intraprendere studi e attività del settore portuale e logistico. Siamo lieti di aver avuto l'occasione di assistere una giovane nel suo percorso di studi, fornendo informazioni e consigli. Allo stesso tempo, anche noi abbiamo avuto modo di approfondire dei temi di attualità, come le alleanze delle compagnie, insieme a lei".

La tirocinante ha svolto 100 ore di attività presso gli uffici di Assoporti e a distanza, analizzando i dati relativi alla movimentazione dei traffici, concludendo la sua tesi sul tema "Evoluzione del traffico container nei porti italiani", relatrice professoressa Maria Lisa Nigro, Facoltà di Ingegneria Roma Tre. Nella tesi, che sarà resa disponibile sul sito dell'associazione nei prossimi giorni, sarà possibile consultare i dati che la stessa ha reperito in termini di domanda e offerta nei vari porti della Penisola, con commenti e analisi delle statistiche, oltre ad interessanti dati relativi all'impatto delle alleanze dei grandi carrier.  

Il tirocinio è stato possibile grazie alla richiesta formulata dalla studentessa e dall'Università, tramite JOBSOUL, un portale che consente l'incontro tra studenti e imprese/istituzioni per la creazione di opportunità di stage e altro. "Naturalmente, non siamo una grande realtà e possiamo accogliere pochi studenti, però possiamo anche dare consigli per effettuare stage presso gli altri player del nostro settore," ha poi concluso Rossi.