|
Porto di Napoli
16 ottobre 2018, Aggiornato alle 19,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Logistica - Personaggi

Toninelli sceglie Marco Ponti per monitorare le infrastrutture

Il professore dovrà valutare gli impatti per la realizzazione delle grandi opere, a cominciare dalla Tav


Il professor Marco Ponti, architetto e docente di economia al Politecnico di Milano, è stato chiamato come consulente dal ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli per la valutazione degli impatti per la realizzazione delle grandi opere, a cominciare dalla Tav. In sostanza, Ponti si occuperà di verificare i costi e i benefici del progetto, finora sostenuti solo da un'analisi scritta nel 2003 direttamente dal Cociv, il consorzio incaricato di costruire il Valico.


"Arcinote le sue posizioni ‘contro' le grandi opere infrastrutturali (soprattutto se ferroviarie), riferisce Ferpress in un pungente editoriale, che rispondono ad un tratto del carattere ed a un suo auto definirsi ‘comunista-liberale', definizione che lo porta a sostenere come i benestanti che vanno in treno hanno la ferrovia pagata dagli operai che vanno in auto".