|
adsp napoli 1
18 giugno 2024, Aggiornato alle 17,24
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Infrastrutture

Thyssenkrupp e Wilhelmsen stamperanno i pezzi di ricambio delle navi

Il gruppo siderurgico e quello marittimo avviano una nuova società con sede a Singapore, Pelagus 3D


Il gruppo industriale siderurgico Thyssenkrupp e quello marittimo Wilhelmsen hanno avviato una nuova joint venture nel campo della stampa 3D costituendo una nuova società, Pelagus 3D, che servirà a produrre pezzi di ricambio per l'industria marittima tramite appunto l'utilizzo della stampa 3D, molto più economica del processo di produzione industriale tradizionale.

Come affermano i due gruppi, Pelagus 3D affronta «la sfida degli elevati costi di trasporto e stoccaggio nonché della maggiore durata dei processi di produzione convenzionali nel settore marittimo». 

Thyssenkrupp fornirà dai suoi stablimenti a Singapore e in Germania i prodotti metallici stampati, mentre Wilhelmsen supporterà la fornitura di questi pezzi alle navi. Alla base c'è la gestione completamente informatizzata degli ordini e delle spedizioni, che sarà gestita all'interno di Pelagus 3D da Thyssenkrupp Materials Services. Dove possibile, visto che le stampe 3D non richiedono macchinari particolarmente ingombranti, i pezzi di ricambio saranno prodotti localmente.

Pelagus 3D avrà sede a Singapore e sarà gestita dal CEO Ken Lip Ong, responsabile del TechCenter Additive Manufacturing presso Thyssenkrupp a Singapore; Håkon Ellekjær sarà CCO e responsabile di Ventures for 3D Printing presso Wilhelmsen.

Tag: economia