|
napoli 2
05 luglio 2020, Aggiornato alle 21,06
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Taranto, traffico merci sostenuto dalle rinfuse

A febbraio lo scalo pugliese ha registrato un incremento del 16,5%

In attesa dell'auspicato ritorno del traffico container sul Molo Polisettoriale, la movimentazione nel porto di Taranto è ben sostenuta dalle altre tipologie di merci. A febbraio è stato registrato un incremento complessivo del 16,5% rispetto allo stesso mese del 2015.

Un rialzo determinato dalla crescita del 8,2% delle rinfuse, con un +17,9% delle rinfuse liquide salite a 409mila tonnellate e un +4,9% di quelle solide attestatesi a quasi 1,1 milioni di tonnellate, e ad un aumento del 577,8% delle merci convenzionali che sono ammontate a 347mila tonnellate. Nei primi due mesi del 2016 lo scalo pugliese ha segnato una progressione del 13% sul periodo gennaio-febbraio del 2015.