|
napoli 2
21 settembre 2020, Aggiornato alle 11,57
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Sotto esame i porti di Civitavecchia, Taranto e Ravenna

Ispettori selezionati dal ministero dei Trasporti studieranno per massimo sei mesi la qualità del lavoro delle autorità di sistema portuale

Danilo Toninelli

La gestione economica e finanziaria, quella amministrativa, legale e tecnica. Un controllo totale, sulla qualità del lavoro, quella avviata dal ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, verso tre sistemi portuali, quelli di Civitavechia, Ravenna e Taranto. 

Se ne occuperà un gruppo selezionato dalla direzione generale di vigilanza delle autorità portuali del ministero, composto da Francesco Benevolo, direttore generale di Ram, che guida la task force; Eugenio Minici, dirigente del MIT, e Sandro Gallinelli, capitano di vascello in servizio al comando generale delle Capitanerie.

Le osservazioni dureranno non più di sei mesi, precisa una nota del ministero, e coinvolgeranno le autorità di sistema portuale del Tirreno centro-settentrionale (Civitavechia, Fiumicino, Gaeta), Adriatico centro-settentrionale (Ravenna) e Ionio (Taranto).