|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Sicurezza e shipping, il workshop a Taranto

Da domani, due giornate di incontri e approfondimenti anche sulle prospettive di sviluppo commerciale dello scalo pugliese


Sicurezza nella navigazione commerciale, nuovi scenari dello shipping, nuovi mercati e prospettive di sviluppo commerciale. Sono gli argomenti che animeranno il ricco programma della due giorni di workshop organizzata domani e giovedì al castello aragonese di Taranto.

L'evento internazionale è promosso dalla Ionian Shipping Consortium, nato nel marzo del 2015 grazie alla sinergia di nove agenzie marittime, tra i soggetti che avevano presentato manifestazioni di interesse per le aziende Ilva, nello specifico per la società Ilva Servizi Marittimi, e che fa parte della cordata "Ulisse", unico soggetto in campo per la concessione di parte della banchina del molo polisettoriale del porto nell'ambito del bando per il terminal container.

Le due giornate vedranno riuniti gli operatori economici ed istituzionali dello shipping, provenienti da numerosi Paesi europei, oltre alle autorità locali e nazionali ed i rappresentanti delle associazioni di categoria. La manifestazione è patrocinata da Marina Militare, Università di Bari, Autorità portuale di Taranto, Comune di Taranto, Camera di Commercio, Confindustria, fondazione Michelagnoli e Propeller Club of Taras.

  

Nella mattinata di giovedì 15 settembre si approfondiranno le questioni legate al porto, al commercio marittimo, alla sicurezza nelle rotte mercantili e ai nuovi mercati. Parteciperà Fulvio Carlini, presidente di Italian Cruises Shipping Services stl. L'incontro si concluderà con il conferimento di borse di studio agli studenti del dipartimento ionico in "Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo", tra quelli che si sono particolarmente distinti nella redazione di tesi sull'economia portuale e la materia doganale.