|
napoli 2
29 settembre 2020, Aggiornato alle 14,57
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Shopping sul Med, Cinesi comprano aeroporto di Tirana

Lo scalo della capitale albanese passa nelle mani di una società con sede ad Hong Kong


Mentre procede alla conquista del Mediterraneo via mare (vedi acquisizione del porto del Pireo), l'ombra della Cina si estende anche nei cieli del Mare Nostrum. Passa infatti in mano alla China Everbright Limited, società con sede ad Hong Kong, la gestione dell'aeroporto albanese di Tirana, "Madre Teresa", l'unico scalo internazionale del paese.

I cinesi hanno acquisito il 100% delle azioni della Tirana international Airport, Tia, la società che nel 2005 ha ottenuto il diritto di gestione dell'aeroporto per una durata di 30 anni.

Chen Shuang, direttore esecutivo del China Everbright Limited, ha spiegato che l'acquisto della gestione dell'aeroporto albanese "è in linea anche con la Nuova via della seta", l'iniziativa strategica della Cina per il miglioramento dei collegamenti e della cooperazione tra paesi nell'Eurasia.