|
napoli 2
19 settembre 2020, Aggiornato alle 22,47
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Pireo, inaugurato il nuovo terminal crociere

Alla cerimonia ha partecipato il presidente del gruppo armatoriale China Cosco Shipping Corporation che dall'inizio del 2016 è l'azionista di maggioranza della Piraeus Port Authority


E' stato inaugurato ieri il nuovo approdo crocieristico al molo Saint Nikolaos del porto del Pireo. Alla cerimonia, oltre alle autorità greche, ha partecipato Xu Lirong, presidente del gruppo armatoriale China Cosco Shipping Corporation (Coscocs) che dall'inizio del 2016 è l'azionista di maggioranza della Piraeus Port Authority.

Il nuovo terminal occupa un'area di 8.415 metri quadri, ha una linea di banchina di 284 metri con profondità del fondale di -11 metri. Con l'attivazione di questa struttura, lo scalo può ospitare fino a dieci navi da crociera contemporaneamente.

In Grecia il 2016 è stato un anno molto importante per il settore delle crociere, in particolare per il porto del Pireo, dove nei primi otto mesi dell'anno gli arrivi di passeggeri stranieri sono aumentati del 17% rispetto allo stesso periodo del 2015.

Xu Lirong ha confermato che il gruppo Cosco Shipping effettuerà nuovi investimenti per migliorare il comparto delle crociere nello scalo di Atene con l'obiettivo di elevare il traffico che ora è pari a circa un milione di passeggeri, per portarlo nel breve termine a 1,5 milioni di crocieristi e nel lungo periodo a tre milioni. Un campanello d'allarme per i due principali scali crocieristici del Mediterraneo – Barcellona e Civitavecchia – che non hanno mai superato i 2,5 milioni di passeggeri annui.