|
adsp napoli 1
26 febbraio 2024, Aggiornato alle 18,57
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Shipping, nel 2023 tariffe di trasporto dimezzate

Hapag Lloyd registra utili significativamente inferiori rispetto al 2022, nonostante il trasportato sia in leggera crescita

(Leandro Ciuffo/Flickr)

Con le tariffe di trasporto quasi dimezzate rispetto al 2022, come previsto la compagnia tedesca Hapag-Lloyd ha registrato una significativa diminuzione degli utili nell'anno finanziario 2023. Sulla base di dati preliminari, l'EBITDA del gruppo si è attestato a 4,8 miliardi di dollari (4,5 miliardi di euro), con l'EBIT che ha subito una diminuzione su base annua a 2,7 miliardi di dollari (2,5 miliardi di euro). Ciò può essere in gran parte attribuito alle tariffe di trasporto più basse derivanti dalla normalizzazione delle catene di approvvigionamento globali, puntualizza l'armatore.

I ricavi sono diminuiti a 19,4 miliardi di dollari (17,9 miliardi di euro), principalmente a causa di un tasso di nolo medio inferiore di 1,500 dollari per TEU (nel 2022 è stato mediamente di 2,863 dollari per TEU). I volumi di trasporto per l'intero 2023 sono aumentati dello 0,5 per cento a 11,9 milioni di TEU (nel 2022 sono stati 11,8 milioni di TEU). Tuttavia, il conflitto nel Mar Rosso ha influito negativamente sui volumi di trasporto alla fine dell'anno, poiché la deviazione delle navi attorno al Capo di Buona Speranza ha allungato i tempi di viaggio.

Hapag-Lloyd pubblicherà la sua relazione annuale 2023 con i dati finanziari certificati e le prospettive per l'anno finanziario in corso il 14 marzo 2024.

-
credito immagine in alto