|
napoli 2
22 settembre 2020, Aggiornato alle 17,51
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Settant'anni al servizio della Finlandia: bilancio e prospettive di Finnlines

La compagnia del gruppo Grimaldi essenziale per assicurare - anche nella fase emergenziale - i collegamenti tra le diverse regioni del paese e il resto d'Europa


Per oltre 70 anni, la compagnia di navigazione Finnlines (gruppo Grimaldi) ha svolto un ruolo essenziale nel collegare ogni regione della Finlandia e quest'ultima con il resto dell'Europa e della Russia, un servizio ancora più importante nell'attuale fase emergenziale. La società armatoriale finlandese fa dunque un bilancio del suo stato di salute e valuta le prospettive alla luce della crisi mondiale dovuta alla pandemia di coronavirus. 

Cibo e medicinali
Pur garantendo la sicurezza dei suoi cittadini, spiega la compagnia, è altrettanto importante salvaguardare l'offerta di cibo, medicine e altri beni di consumo per ciascun paese. La posizione geografica della Finlandia e la sua dipendenza dal trasporto via mare richiedono servizi di traffico di linea frequenti e regolari. Questa non è una novità per Finnlines, in quanto attore più importante nel trasporto marittimo di veicoli gommati, ovvero autocarri e rimorchi da e verso la Finlandia. Infatti, solo Finnlines trasporta più di un terzo dei circa un milione di camion che si spostano sui tre principali ponti marittimi, Finlandia-Estonia, Finlandia-Svezia e Finlandia-Germania, che collegano la Finlandia al resto dell'Europa.

Conoscere Finnlines
Ci si potrebbe chiedere perché Finnlines è rimasto così sconosciuto ai cittadini finlandesi? La risposta è abbastanza semplice: mentre altri operatori commerciali come gli operatori di traghetti per autovetture si concentrano principalmente sui viaggi ricreativi e spendono decine di milioni di euro per commercializzare le loro offerte, Finnlines, a sua volta, si concentra sul trasporto merci e sui viaggiatori di necessità. La necessità dei nostri servizi non dipende dalle esenzioni esenti da imposte o dall'intrattenimento a bordo, ma piuttosto dall'economia generale e dall'integrazione della popolazione di 5,5 milioni di finlandesi con il resto dell'Europa. Ciò rende la nostra attività più vitale per la società finlandese, più stabile ma meno nota al grande pubblico.

La flotta
Finnlines ha una flotta di 21 navi, di cui tutte le navi che collegano la Finlandia al resto d'Europa navigano sotto la bandiera finlandese. Le navi di Finnlines gestiscono e svolgono le loro funzioni come al solito anche nell'eccezionale situazione che stiamo affrontando ora. Finnlines, in quanto uno dei maggiori operatori finlandesi del trasporto marittimo di merci, garantisce che vi sia sufficiente capacità di trasporto marittimo per impedire l'interruzione del flusso di merci e che le sue rotte e gli orari sono fatti su misura per i veicoli gommati. Un numero considerevole di veicoli gommati tra la Finlandia e la Svezia è trasportato sulla rotta Naantali – Långnäs – Kapellskär di Finnlines. Con quasi 30 partenze ogni settimana, Finnlines è il principale vettore di merci con una quota di mercato di oltre il 40% su questo ponte marittimo.

Finlandia-Germania 
Tra Finlandia e Germania, la rotta Helsinki – Travemünde di Finnlines è un ottimo esempio di servizio su misura. Con arrivi puntuali al mattino e partenze in prima serata ogni giorno da e per Helsinki, ha manifestato la sua posizione come il più importante servizio di gomme finlandesi durante l'analisi dei volumi delle esportazioni e delle importazioni della Finlandia. Circa il 40% di tutti i veicoli gommati tra la Finlandia e la Germania sono trasportati su questa rotta e rappresenta l'unico servizio marittimo diretto per i passeggeri tra la Finlandia e l'Europa continentale. Inoltre, i servizi ro-ro di Finnlines coprono i porti finlandesi di Uusikaupunki, Turku, Hanko, Helsinki e Kotka, offrendo collegamenti con altri porti europei.

Ruolo vitale
"Finnlines ha un ruolo vitale nel trasporto di beni critici, come medicine, forniture alimentari e altri beni di consumo, che sono essenziali per il popolo e l'industria finlandesi. I nostri servizi sono specializzati nel trasporto merci e svolgono un ruolo chiave nel regolare flusso delle forniture. Ad esempio, l'attuale nave che opera tra la Finlandia e la Svezia, ovvero Naantali e Kapellskär, MS Finnswan, può trasportare una notevole quantità di carico - fino a 200 camion per viaggio, eguagliando la capacità combinata gommata di quattro traghetti per autovetture che effettuano corse giornaliere tra Turku e Stoccolma", afferma Tom Pippingsköld, CFO, Finnlines Plc.

Uno sforzo a lungo termine
Lo sviluppo di un'azienda pionieristica come Finnlines è stato uno sforzo a lungo termine. Negli ultimi anni, Finnlines si è concentrata sul rafforzamento delle sue attività principali e sullo sviluppo di soluzioni ecocompatibili per il traffico marittimo. Il traffico regolare ad alta frequenza tra la Finlandia e il resto dell'Europa continuerà a costituire la base delle operazioni di Finnlines, nonché i continui investimenti in sostenibilità.

Gli investimenti green
La responsabilità ambientale fa parte della strategia aziendale di Finnlines. La riduzione del consumo di carburante e la riduzione delle emissioni nocive sono stati per lungo tempo uno degli elementi chiave della sua strategia. Finnlines ridurrà le sue emissioni di CO2 investendo in efficienza energetica e tecnologia verde e riducendo il consumo di carburante. Inoltre, Finnlines sta investendo in nuove navi ecologiche per ridurre ulteriormente le emissioni.

Navi ro-ro
Le navi ro-ro più verdi del mondo sono attualmente in costruzione per accogliere lo sviluppo sostenibile. Queste navi ultra verdi saranno costruite con le ultime tecnologie disponibili per garantire le più basse emissioni di CO2. Ad esempio, saranno dotati di sistemi di batterie agli ioni di litio che consentono operazioni a zero emissioni in porto. La prima nave ro-ro dovrebbe iniziare le operazioni già dal prossimo anno e le altre due nel 2022.

Navi eco-efficienti 
Oltre a ciò, Finnlines ha anche ordinato due gigantesche navi eco-efficienti Superstar ro-pax, che saranno pioniere nell'onorare i valori verdi. Sono progettati per offrire la massima efficienza e il trasferimento continuo di merci e passeggeri. Le navi Superstar ro-pax ultra verdi solleveranno il ponte marittimo tra Finlandia e Svezia al livello successivo, tenendo presente l'importanza di collegamenti vitali marittimi dalle Isole Åland alla Finlandia continentale e alla Svezia. Le navi Superstar - a partire dal traffico nel 2023 - impiegheranno fino a 1.100 passeggeri, 200 auto e 250 camion per viaggio.

Leader del mercato
"Le nuove navi aiuteranno Finnlines a rafforzare la sua posizione di leader di mercato nel suo core business - il traffico merci gommato - e ad aumentare la sua quota di traffico passeggeri, specialmente nel traffico Finlandia-Svezia. Inoltre, l'impronta ambientale di ciascun passeggero o camion trasportato su questo ponte si ridurrà in modo significativo rispetto al livello attuale, essendo già l'impronta più piccola di tutte le opzioni disponibili. L'investimento totale è di 0,5 miliardi di euro. È uno degli investimenti più significativi recentemente pubblicati dalle società finlandesi ed è una parte fondamentale delle misure di sostenibilità che stiamo adottando per raggiungere i nostri obiettivi a lungo termine per rinnovare ulteriormente la flotta: le navi più giovani portano standard ambientali più elevati per crescere insieme ai nostri clienti in modo sostenibile", afferma Pippingsköld.

Sostegno finanziario
L'agenzia nazionale di approvvigionamento di emergenza (NESA) in Finlandia è disposta a spendere 45 milioni di euro in sostegno finanziario per garantire il trasporto di merci vitali dalla Finlandia alla Svezia, ai paesi baltici e all'Europa continentale. Lo stato agisce in modo responsabile e dimostra che le disposizioni nazionali per la sicurezza dell'approvvigionamento in Finlandia sono agili e forti.

La regione del Mar Baltico
Finnlines accoglie con favore questa decisione, soprattutto perché Finnlines è l'operatore chiave che trasporta circa il 34% di tutti i veicoli gommati, anche quando combina il numero di veicoli trasportati su questi tre collegamenti marittimi critici da e verso la Finlandia, ovvero Finlandia – Svezia, Finlandia – Germania e Finlandia-Estonia. Finnlines è leader di mercato nel traffico marittimo su gomma nella regione del Mar Baltico e fornisce traffico ad alta frequenza regolare sia al settore privato che a quello pubblico e, ad esempio, tra la Finlandia e la Svezia, Finnlines offre il suo servizio nel modo più conveniente efficiente e, anche con la più bassa emissione di CO2 per veicolo trasportato con gomma.

Ponti marittimi per i veicoli gommati
 L'Agenzia nazionale di approvvigionamento di emergenza ha già concesso un sostegno finanziario a quattro su sette operatori commerciali che assicurano i principali ponti marittimi per i veicoli gommati. Le prime azioni di supporto intraprese da NESA erano indirizzate agli operatori commerciali di traghetti per autovetture le cui operazioni non sono praticabili senza entrate da viaggiatori ricreativi. Per gli operatori più orientati al trasporto merci, la minaccia di gravi disturbi era meno imminente. Tuttavia, la crisi della corona sta avendo un forte impatto sull'economia finlandese e si stima che il valore aggiunto del settore dei trasporti diminuirà di circa il 20%, a cui anche Finnlines è esposta. Dopo diverse settimane di negoziati e incoraggiato dalla NESA, Finnlines ha anche presentato una domanda nell'ambito dello stesso programma di sostegno finanziario di emergenza.

Supporto finanziario di emergenza  
Finnlines sta ancora aspettando la decisione di supporto finanziario di emergenza di NESA, ma si sente fiducioso nel ricevere supporto basato sul ruolo chiave di Finnlines nel garantire la sicurezza dell'approvvigionamento della Finlandia in questo importante traffico su gomma. Le società che operano nello stesso settore e competono tra loro dovrebbero avere uniformi e pari opportunità di chiedere e ricevere aiuti finanziari concessi dallo Stato e dalle autorità. La non discriminazione e la garanzia di condizioni eque di concorrenza sono i principi di base delle norme dell'Ue in materia di aiuti di Stato. Gli obiettivi chiave sono anche inclusi nel quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale epidemia di Covid-19 pubblicata dalla Commissione europea il 20 marzo 2020.

Pubblico-privato
"La cooperazione finlandese pubblico-privato è eccezionale da un punto di vista internazionale. È importante che l'Agenzia nazionale di approvvigionamento d'emergenza rilevi il valore dei principali collegamenti marittimi tra Finlandia – Svezia, Finlandia – Germania e Finlandia – Estonia. La flotta e i servizi di Finnlines in sé garantiscono la sicurezza dell'approvvigionamento della Finlandia. Offriamo più di 170 partenze ogni settimana, in entrata e in uscita dalla Finlandia, con una flotta di 21 navi. Intendiamo rimanere affidabili e affidabili come non mai in questa situazione eccezionale che stiamo affrontando attualmente", conclude Pippingsköld.
 

Tag: finnlines