|
napoli 2
22 settembre 2020, Aggiornato alle 17,51
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Semestre in progressione per Royal Caribbean

Il gruppo armatoriale statunitense prevede di confermare la tendenza positiva anche nella seconda parte dell'anno


Royal Caribbean Cruises ha chiuso il primo semestre del 2016 con un utile netto di 329 milioni di dollari su ricavi pari a 4,02 miliardi di dollari, con incrementi rispettivamente del 42,9% e del 3,8% sul periodo gennaio-giugno del 2015. L'utile operativo della gruppo armatoriale statunitense si è attestato a 445 milioni di dollari (+21,4%). Nei primi sei mesi di quest'anno i passeggeri che si sono imbarcati sulle navi della flotta Royal sono stati 2,8 milioni (+5,9%).

Il gruppo prevede di chiudere in attivo l'intero esercizio annuale 2016. Rende noto infatti che le prenotazioni per le crociere in programma nella seconda metà dell'anno risultano in linea con quelle del corrispondente periodo del 2015 e che i conseguenti i risultati beneficeranno dell'atteso aumento delle performance delle crociere in Nord America che contribuirà a compensare l'indebolimento dell'attività nel Mediterraneo orientale e in parte dell'Asia.