|
napoli 2
28 ottobre 2021, Aggiornato alle 14,00
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Secondo hacking per Cma Cgm: rubati i dati dei clienti

Nomi, datori di lavoro, numeri di telefono e email. Un attacco informatico meno grave di quello di un anno fa, che paralizzò l'attività di prenotazione della compagnia marittima francese

La sede principale di Cma Cgm a Marsiglia (Fred Romero/Flickr)

A quasi un anno da un grande attacco hacker (un ransomware), Cma Cgm ha subito un'altra violazione informatica, anche se in questo caso parrebbe meno grave sotto il profilo operativo.

Per la precisione, rende noto la compagnia francese, c'è stata una fuga dei dati dei clienti. Dati sensibili ma non particolarmente preziosi, nel senso che non sono così complicati da reperire in modo legale: nome, cognome, datore di lavoro, posizione, indirizzo e-mail e numero di telefono. «I nostri team IT hanno immediatamente sviluppato e installato patch di sicurezza», afferma Cma Cgm.

Gli effetti di questo attacco non dovrebbero essere così rilevnti come quello di un anno fa, dal momento che allora i servizi IT furono bloccati per giorni, con ripercussioni importanti sulla capacità di prenotazione e gestione delle spedizioni da parte della compagnia marittima.

-
credito immagine in alto

Tag: cma cgm - hacker