|
napoli 2
27 novembre 2021, Aggiornato alle 09,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Scandilines ordina in Turchia un traghetto ibrido

La nave della compagnia tedesco-danese entrerà in servizio nel 2024


Entrerà in servizio nel 2024 il traghetto ibrido ordinato dalla compagnia di navigazione tedesco-danese Scandlines al cantiere navale turco Cemre Shipyard, che farà servizio sulla rotta fra Puttgarden, in Germania, e Rødby, in Danimarca. 

La nuova nave sarà lunga 147,4 metri, larga 25,4 metri e potrà trasportare 140 passeggeri e 1.200 metri lineari di veicoli ad una velocità di servizio di 18 nodi. Inoltre i camion potranno essere trasportati sia sul ponte superiore che su quello inferiore. Il traghetto ibrido effettuerà la traversata in un'ora e verrà alimentato ad energia elettrica tramite batterie, non producendo dunque emissioni inquinanti.  

Il traghetto inizialmente caricherà le batterie esclusivamente a Rødby. Nel 2019, Scandlines ha investito in un cavo di alimentazione da 50 kV/25 MW a Færgevej a Rødbyhavn. Questo cavo verrà ora esteso agli ormeggi dei traghetti, dove verranno installati un trasformatore e una stazione di ricarica. A lungo termine, il piano è di poter caricare anche a Puttgarden quando è stata trovata una buona soluzione per l'acquisto di energia verde.