|
napoli 2
17 settembre 2021, Aggiornato alle 09,41
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Sardegna, in nave a bordo solo col green pass

Da mercoledì primo settembre scatta l'obbligo del certificato verde in tutta Italia: per chi prende un traghetto e un bus interregionale, sugli intercity e su tutti gli aerei

(Guilhem Vellut/Flickr)

L'Autorità di sistema portuale della Sardegna informa che, così come stabilito dall'articolo 9 del decreto legge del 6 agosto scorso, da mercoledì prossimo, primo settembre, l'accesso a bordo dei traghetti interregionali in partenza dall'isola sarà consentito esclusivamente ai passeggeri provvisti di certificazione verde covid-19, cioè il green pass.

La misura vale in tutta Italia, per tutti i passeggeri che viaggiano in nave e autobus su tratte interregionali, su treni a lunga percorrenza e su voli sia nazionali che internazionali. Sono esenti i trasporti locali, quindi, per esempio, oltre a metro e bus cittadini, gli spostamenti sullo Stretto di Messina o gli aliscafi per Capri, Ischia e Procida.

«Al fine di evitare rallentamenti nelle operazioni di imbarco in questa delicata fase di controesodo - si legge in una nota dell'autorità portuale della Sardegna - pur non avendo competenza diretta in materia di controllo e verifica del suddetto documento, che spetterà invece alle compagnie di navigazione, l'autorità portuale predisporrà all'accesso degli scali portuali apposita cartellonistica per invitare tutti i passeggeri al rispetto della vigente norma».

-
credito immagine in alto

Tag: sardegna - vaccino