|
napoli 2
23 settembre 2020, Aggiornato alle 16,37
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Sardegna, 2 milioni di spese di security in più

Serviranno a rifornire l'Autorità di sistema portuale di telecamere termiche da installare a Olbia, Porto Torres, Golfo Aranci e Cagliari, dove sono previsti quasi 2 milioni di passeggeri quest'estate

Il porto di Olbia

I porti della Sardegna prevedono una spesa aggiuntiva in security pari a 2 milioni di euro per questa estate. Lo ha calcolato l'Autorità di sistema portuale dell'isola che per giugno, luglio, agosto e settembre prevede complessivamente un movimento passeggeri che sfiorerà i 2 milioni.

Soldi che serviranno principalmente per allestire telecamere termiche, apparecchi sofisticati e particolarmente costosi per rilevare facilmente la temperatura di un corpo, sia a piedi che in automobile. Si tratta di oneri a carico del pubblico, ad eccezione della tratta Bonifacio-Santa Teresa, che collega Sardegna con la Corsica, i cui costi sono invece a carico della compagnia marittima che effettua il servizio. Intanto, quaranta dispositivi di rilevamento termico sono stati donati al porto dalla Fondazione Sardegna.

Entrando nel dettaglio, nella stagione di punta dell'anno il primo porto per movimenti sarà Olbia, con circa 1,1 milioni di persone in arrivo e partenza; seguono Porto Torres (410 mila), Golfo Aranci (230 mila) e Cagliari (100 mila).

«Abbiamo preso atto delle disposizioni previste dall'ordinanza Regionale del 14 giugno scorso e ci siamo attivati, con non poche difficoltà, per affrontare una stagione che dal punto di vista organizzativo dei porti si annuncia particolarmente complessa», spiega Massimo Deiana, presidente dell'Autorità di sistema portuale della Sardegna. «In attesa di conoscere gli sviluppi della gestione emergenziale da parte degli organi competenti – conclude - ci siamo impegnati ad assicurare il servizio con le risorse umane a disposizione nei nostri porti, senza pregiudicare i precipui compiti di istituzionali di security».