|
Porto di Napoli
15 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,25
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Logistica

Ryanair lancia nove nuove rotte da Napoli

Partenze verso Bologna, Breslavia, Bruxelles, Budapest, Dublino, Cracovia, Malta, Porto e Salonicco. Salgono a 24 i collegamenti da Capodichino


A inaugurare le nove nuove rotte di Ryanair dall'aeroporto di Napoli-Capodichino ci ha pensato lo stesso CEO della compagnia aerea con sede a Dublino, Michael O'Leary. «Siamo lieti di lanciare la nostra prima programmazione per l'inverno 2017/2018 che farà viaggiare 1,7 milioni di clienti che supporteranno 1,300 posti di lavoro in loco», afferma l'amministratore delegato riferendosi a una ricerca dell'Airport Council International che ha calcolato come per ogni milione di passeggeri vengano creati fino a 750 posti di lavoro in loco negli aeroporti internazionali. Nove le rotte operative da oggi con due aeromobili alla base costati alla società circa 200 milioni di dollari. Voli per Bologna, Breslavia, Bruxelles, Budapest, Dublino, Cracovia, Malta, Porto e Salonicco che portano a 24 i collegamenti complessivi dal capoluogo campano della compagnia aerea low cost.

Ryanair continuerà a collegare Napoli con le principali destinazioni d'affari come Londra (giornaliero) e Milano (quattro al giorno). 
La programmazione invernale 2017/2018 di Ryanair

• 2 aeromobili nella base di Napoli (200 milioni di euro investiti dalla compagnia)
• 9 nuove rotte: Bologna (giornaliero), Breslavia (2 a settimana), Bruxelles Charleroi (3 a settimana), Budapest (3 a settimana), Dublino (2 a settimana),  Cracovia (2 a settimana), Malta (2 a settimana), Porto (2 a settimana) e Salonicco (2 a settimana)  
• 24 rotte in totale
• 1,7 milioni di clienti p.a. 
• 1,300* posti di lavoro "in loco" p.a.

In totale saranno 19 le nuove rotte operative da aprile. «Registriamo un record di prenotazioni sulle nostre 19 nuove rotte estive 2017 da Napoli e i clienti e i turisti italiani possono aspettarsi tariffe ancora più basse, a partire da soli 9,99 euro, prenotabili fino alla mezzanotte di giovedì 9 marzo».