|
napoli 2
26 novembre 2021, Aggiornato alle 15,42
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Royal Caribbean ripartirà da Israele, Cina e Singapore

La sospensione generale durerà fino al 31 maggio. Il primo maggio una nave salperà nel Mediterraneo mentre dal 30 aprile due navi saranno operative in Asia

(David Spinks/Flickr)

Il gruppo crocieristico statunitense Royal Caribbean ha annunciato un ulteriore prolungamento della sospensione delle attività, a parte qualche eccezione a Singapore, in Cina e in Israele. Dopo averle rimandate fino a maggio, la ripartenza generale è ora fissata per giugno.

Per quanto riguarda le navi marchiate Royal Caribbean, la sospensione è fino al 31 maggio. Sono escluse le navi Quantum of the Seas e Odyssey of the Seas. La prima ha ripreso a navigare lo scorso anno da Singapore, mentre Odyssey of the Seas dovrebbe ripartire il primo maggio dall'Israele, per la prima volta con un equipaggio completamente vaccinato, con itinerari di 3 e 7 notti verso Cipro. I biglietti sono in vendita dal 9 marzo. Infine, Spectrum of the Seas e Voyager of the Seas partiranno dalla Cina dal 30 aprile.

Celebrity Cruises, Silversea Cruises e Azamara sospendono le attività. Le prime due fino al 31 maggio, Azamara fino al 30 giugno.

«Royal Caribbean Group continua a lavorare con il nostro Healthy Sail Panel di esperti scientifici e medici riconosciuti a livello mondiale per tornare più forti. Non vediamo l'ora di accogliere i nostri ospiti a bordo», scrive il gruppo in una nota.

-
credito immagine in alto