|
adsp napoli 1
10 agosto 2022, Aggiornato alle 19,39
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Personaggi

Rinnovo Confetra, Russo si dimette. De Ruvo verso la presidenza

Il 6 luglio, a Roma, l'assemblea elettiva per la nomina del direttore generale e del presidente

Carlo De Ruvo

Ivano Russo ha dato le dimissioni da direttore generale di Confetra, in vista del nuovo incarico governativo in RAM Spa. Lo comunica il presidente di Confetra, Guido Nicolini, che insieme al comitato di presidenza della confederazione delle associazioni logistiche italiane ha accettato le dimissioni di Russo. L'assemblea elettiva della confederazione, per il rinnovo degli organismi dirigenti, è convocata per il prossimo 6 luglio a Roma.

«A Ivano Russo - si legge in una nota - va il ringraziamento dell'intero sistema confederale per il lavoro svolto negli ultimi quattro anni al servizio dell'intero settore, della sua visibilità, della sua competitività, della sua rappresentanza». 

Il presidente Nicolini ha anche ufficializzato la sua volontà di non ricandidarsi per un secondo mandato, commentando che si è comunque trattato di una «splendida esperienza. Guidare Confetra, in una stagione tanto complessa, è stato un lavoro quasi a tempo pieno, tanto appassionante quanto faticoso. È venuto il momento, per me, di tornare ai miei impegni professionali, consapevole del fatto che in una grande organizzazione democratica, l'avvicendamento dei gruppi dirigenti sia la fisiologica normalità. Ovviamente resto a disposizione della confederazione cui non farò mancare, da past president, il mio contributo». 

Il nome che circola in questi giorni come successore di Nicolini è Carlo De Ruvo, manager di DHL Global Forwarding, responsabile del cargo aereo per l'Italia.

Tag: nomine - Confetra