|
Porto di Napoli
18 dicembre 2018, Aggiornato alle 16,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Logistica

Rinnovato contratto logistica, 108 euro in busta paga

Fit-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti soddisfatte. "Ora la sfida è la tutela dei rider"


Un aumento medio di 108 euro in busta paga. «Ora la sfida è nella contrattazione di secondo livello per tutelare al meglio tutti i lavoratori del settore, anche quelli degli appalti e i "rider", riconosciuti nel contratto come nuova figura professionale». Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti salutano così il rinnovo del contratto nazionale Logistica, Trasporto Merci e Spedizione.

Il contratto è stato approvato, spiegano i sindacati, con l'88 per cento dei consensi e dopo 1,300 assemblee certificate nell'arco di due mesi. L'ipotesi di rinnovo è stata firmata il 3 dicembre scorso.  Ora, «è un fatto importante avere tutti i soggetti ministeriali intorno al tavolo della logistica col ministero dello Sviluppo Economico come capofila», afferma il segretario confederale Cgil, Vincenzo Colla. Il contratto, spiega Giulia Guida, segretaria nazionale Filt Cgil, «contiene impegni tra le parti per gli appalti con la garanzia della clausola sociale, gli affidamenti diretti, il divieto di subappalto e determinati requisiti economici e di legalità negli affidamenti. In questa sede – sostiene infine Guida – serve coinvolgere i ministeri dei Trasporti, del Lavoro e dell'Interno, oltre al Mise, per le varie competenze su fiscalità, infrastrutture e modalità di gestione delle vertenze ed il riferimento alla legge sul capolarato che può essere ottimo elemento di deterrenza».