|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Rinascimento, Fincantieri prepara la penultima nave

Iniziati i lavori sulla terza delle quattro navi Msc Crociere da allungare e ammodernare


Qualche giorno dopo l'avvio dei lavori per Msc Sinfonia, è iniziata la fase preliminare di allungamento anche per Msc Opera, la penultima nave del "Programma Rinasciemento" di Fincantieri e Mediterranean Shipping Company (Msc). Ieri, presso lo stabilimento Fincantieri di Palermo, è stato posato il primo blocco del troncone che sarà inserito al centro della nave, la terza di quattro unità classe Lirica da allungare, tutte realizzate tra i dieci e i dodici anni fa: Msc Armonia, Msc Sinfonia, Msc Opera, Msc Lirica.

Il programma Rinascimento
Il "Programma Rinascimento" costa 200 milioni di euro e interessa quattro unità. Tutte e quattro le navi verranno allungate fino a circa 270 metri. Tra la prua e la sezione centrale verrà inserito un troncone di 24 metri e 2mila tonnellate. Verranno aggiunte 193 cabine. Lo scafo delle navi verrà trattato per minimizzare la resistenza all'avanzamento e diminuire la resistenza idrodinamica, riducendo il consumo di carburante. Quasi tutte le lampadine verranno sostituite con più economiche luci al LED. Verrà installato un "inverter", un sistema di risparmio energetico che riduce i consumi elettrici in base alle condizioni operative. La società che fornisce le eliche per Msc Crociere sta studiando una nuova elica per massimizzare l'efficienza. Ci sarà il refitting della nave e diverse zone verranno rinnovate. Alla fine del "trattamento" le quattro unità raggiungeranno le 65mila tonnellate di stazza.
Il calendario dei lavori (tra parentesi l'anno di costruzione della nave):
 
Msc Armonia (2004): dal 31 agosto al 17 novembre.
Msc Sinfonia (2005): dal 12 gennaio-16 marzo 2015.
Msc Opera (2004): dal 2 maggio al 4 luglio 2015.
Msc Lirica (2003): dal 31 agosto al 2 novembre 2015.