|
napoli
22 febbraio 2019, Aggiornato alle 16,38
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat
Eventi

Rina celebra 10 anni di Green Yachting

La certificazione ecologica dedicata al mondo della nautica è protagonista al Monaco Yacht Show 2017  


In occasione del Monaco Yacht Show 2017, Rina celebrerà i 10 anni della sua certificazione Green dedicato al mondo della nautica. Nel 2007, la notazione "Green Plus" fu creata in risposta alle richieste del settore per fornire uno strumento che provasse l'impegno degli armatori nel proteggere l'ambiente e, allo stesso tempo, fosse in grado di offrire la flessibilità necessaria a coprire la varietà di utilizzi e le evoluzioni tecnologiche dei superyacht.

"La flessibilità della notazione addizionale ‘Green Plus' – dice  Fiorenzo Spadoni, Italy Yachting Centre Manager per Rina Services  - ci consente di aggiornare lo schema con le tecnologiche più innovative a mano a mano che vengono adottate. È importante che questa certificazione volontaria promuova l'adozione di tecnologie all'avanguardia che riducano ulteriormente l'impatto ambientale di questo comparto".

Originariamente introdotto come "Green Star" per supportare le esigenze delle Expedition cruises, lo schema si è poi evoluto divenendo "Green Plus", cioè in grado di valutare l'impatto ambientale complessivo di uno yacht ed essere al contempo pronto per adattarsi ai cambiamenti del settore.

 

"L'apprezzamento del mondo della nautica per la ‘Rina Green Plus' è dimostrato dal fatto che l'80% dei nostri clienti con barche superiori 40 m richiede questa certificazione volontaria. Per questo motivo, continueremo a innovare i nostri servizi per andare incontro, se non addirittura anticipare, le più innovative tendenze della nautica", ha proseguito Spadoni.

A differenza della MARPOL (Convenzione internazionale per la prevenzione dell'inquinamento causato dalle navi) e di altre normative che a volte hanno più difficoltà nell'adattarsi alle nuove esigenze dell'industria nautica e potrebbero non riuscire a coprire tutti i fattori che incidono sull'impatto ambientale di uno yacht, la notazione "Green Plus" è la certificazione che dimostra il totale impegno degli armatori nel rendere le loro imbarcazioni sempre più sostenibili. Essa prevede, inoltre, due traguardi addizionali, la "Green Plus Yacht Gold" e "Green Plus Yacht Platinum", che mostrano il crescente impegno degli armatori nella tutela ambientale, nonché del prestigio degli yacht che la ricevono.

Un ulteriore passo verso una nautica sempre più green, è la nuova notazione di classe "Rina Environmental Footprint", la naturale evoluzione della Green Plus. Essa è basata sulla valutazione di molteplici aspetti in grado di incidere sul potenziale inquinamento prodotto da un'imbarcazione in tutte le fasi della sua vita, dall'inizio costruzione allo smaltimento. Attraverso il metodo detto ‘Life Cycle Assessment', già ampiamente in uso nell'industria automobilistica, questa notazione è progettata per guidare la costruzione e la commercializzazione di prodotti sempre più eco-sostenibili.

Foto: Monaco Yachting Show, Ugo Salerno (terzo da sinistra) durante le celebrazioni