|
adsp napoli 1
24 giugno 2024, Aggiornato alle 19,40
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Politiche marittime

Rifiuti di plastica in mare, i paesi dell'America Latina fanno squadra per affrontare il problema

Si sono riunite a Brasilia le autorità marittime di Brasile, Argentina, Colombia, Ecuador, Perù; Cile e Uruguay nell'ambito del progetto di partenariato GloLitter 


A Brasilia si è tenuta una riunione dei rappresentanti delle autorità marittime e della pesca di sette paesi chiave dell'America Latina (Brasile, Argentina, Colombia, Ecuador, Perù; Cile e Uruguay) nell'ambito del progetto di partenariato GloLitter

Il progetto GloLitter, implementato da IMO e FAO, con il finanziamento del governo norvegese attraverso l'Agenzia norvegese per la cooperazione allo sviluppo (Norad), mira a sostenere i paesi per affrontare il problema dei rifiuti di plastica provenienti dal mare, attraverso piani d'azione nazionali e riforme giuridiche e politiche, compresa l'attuazione dei trattati IMO che regolano lo scarico dei rifiuti in mare. Inoltre, riferisce la Federazione del Mare, contribuisce a sensibilizzare l'opinione pubblica sulla gestione dei rifiuti portuali, sui problemi posti dagli attrezzi da pesca abbandonati e sull'adozione delle Linee guida volontarie della FAO sulla marcatura degli attrezzi da pesca.

I paesi hanno condiviso le migliori pratiche e ascoltato gli esperti, quindi hanno identificato le priorità condivise in base alla posizione geografica: acque dell'Atlantico (Brasile, Argentina e Uruguay) e acque dell'Oceano Pacifico (Colombia, Ecuador, Perù e Cile). 

Nell'Atlantico, i paesi hanno identificato la necessità di workshop regionali, uno sulla condivisione delle migliori pratiche verso lo sviluppo di piani d'azione nazionali sulla lotta ai rifiuti di plastica in mare; e uno sulla marcatura degli attrezzi da pesca, in particolare per le flotte di reti da posta. 

Il gruppo per le acque del Pacifico ha proposto tre attività regionali: stabilire un catalogo digitale di attività ed esperienze nazionali relative alla gestione dei rifiuti di plastica marina; identificare un porto e un modello di pesca in termini di trattamento e raccolta dei rifiuti delle navi, da fungere da riferimento, per la replica nella regione del Sud-Est del Pacifico; e un programma per identificare il livello di comprensione e consapevolezza sui rifiuti marini ("alfabetizzazione sui rifiuti marini") nella pesca artigianale. Le proposte sono ora in fase di sviluppo con i paesi e il team GloLitter.  
 

Tag: ambiente