|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Ricerche marine in Calabria, il bando della Stazione Dohrn

Progetto finalizzato all'attività multidisciplinare per la protezione dell'ecosistema, delle aree di pesca e del turismo blu

Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli

C'è tempo fino al 30 aprile per partecipare al bando per il progetto di ricerca Crimac (Centro di ricerche e infrastrutture marine avanzate in Calabria) lanciato dalla Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli. L'iniziativa è finalizzata allo svolgimento di attività di ricerca multidisciplinare nei mari calabresi volte alla protezione degli ambienti marini e delle aree di pesca, oltre alla promozione delle attività imprenditoriali e del turismo blu.   

Per il progetto, ideato sostanzialmente per potenziare la ricerca presso il centro scientifico di Amendolara (Stazione Zoologica di Calabria), è disponibile un budget complessivo di due milioni di euro volto al finanziamento di 7 progetti dell'importo massimo di 250 mila euro cadauno (durata triennale) e di 5 grant biennali con finanziamento massimo di 50 mila euro cadauno.