|
adsp napoli 1
10 agosto 2022, Aggiornato alle 19,39
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Regno Unito, l'ufficio idrografico eliminerà i grafici cartacei entro il 2026

L'istituto punta con decisione sugli strumenti digitali. Perplessi gli esperti


L'Ufficio idrografico del Regno Unito (UKHO) annuncia l'intenzione di abbandonare gradualmente i grafici cartacei per passare al digitale. Per centinaia di anni i marinai si sono affidati alle carte per la navigazione, tuttavia la situazione è cambiata radicalmente negli ultimi decenni con l'ascesa della navigazione digitale e UKHO è destinata a rendere il suo portafoglio di carte completamente digitale entro la fine del 2026 con la fine della produzione di grafici di carta.

"Comprendiamo il significato di questo annuncio, data la storia illustre della produzione di carte nautiche dell'UKHO e la fiducia che i marinai hanno riposto nelle carte ADMIRALTY nel corso delle generazioni – ha dichiarato Peter Sparkes, amministratore delegato dell'UKHO –. La decisione di avviare il processo di ritiro dalla produzione di carte cartografiche ci consentirà di aumentare la nostra attenzione sui servizi digitali avanzati che soddisfano le esigenze dei marittimi di oggi. Guardando al futuro, il nostro scopo principale rimane la sicurezza delle operazioni di spedizione e la fornitura delle migliori soluzioni di navigazione possibili per raggiungerlo".

Sebbene il passaggio alle carte elettroniche e alla navigazione sia inesorabile, alcuni esperti si dicono preoccupati in particolare al riguardo del cosiddetto "spoofing" (attacco telematico) dei segnali GPS. Per questo ritengono che ritirare definitivamente il sestante e la carta potrebbe essere prematuro, fungendo questi ultimi da backup manuale se i sistemi di navigazione elettronica di una nave sono compromessi.
 

Tag: marittimi