|
adsp napoli 1
04 dicembre 2022, Aggiornato alle 10,16
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

RCM Costruzioni ottiene bond da 47 milioni per Genova Sestri Ponente

Una fideiussione utile a velocizzare l'avvio dei lavori di messa in sicurezza e accessibilità dell'area portuale industriale

L'area di Sestri Ponente, a Genova (wikipedia.org)

RCM Costruzioni ha ottenuto un advance payment bond di 47 milioni di euro da UniCredit, SACE e Banco BPM, in favore dell'Autorità di sistema portuale dellla Liguria Occidentale, per i lavori di sicurezza e accessibilità dell'area portuale industriale di Genova Sestri Ponente. Il progetto sarà realizzato da un raggruppamento temporaneo di imprese di cui è mandatario il Consorzio Stabile Grandi Lavori, che vede RCM Costruzioni, società salernitana del gruppo Rainone, come socio di maggioranza relativa. 

Il bond è utile a RCM Costruzioni per ottenere l'anticipazione contrattuale necessaria ad attivare e velocizzare la realizzazione dei lavori, che da contratto hanno un valore complessivo di 338 milioni per la messa in sicurezza dell'area portuale industriale di Genova Sestri Ponente, che a sua volta rientra in un più ampio piano di rinnovamento delle infrastrutture della città ligure previsto dal "Decreto Genova". «Nonostante l'importo rilevante del bond, siamo rimasti positivamente colpiti dai tempi straordinariamente rapidi con cui i tre Istituti hanno sottoposto agli organi deliberanti l'operazione finanziaria e dalla velocità dell'iter amministrativo che ha portato al perfezionamento e al rilascio della garanzia», afferma Elio Rainone, amministratore unico di RCM Costruzioni. 

RCM Costruzioni è impegnata nella realizzazione di importanti infrastrutture strategiche nel settore portuale, come l'hub portuale a Ravenna, e ha un portafoglio ordini marittmo pari a 600 milioni.

-
credito immagine in alto

Tag: genova