|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 13,49
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Rapallo, il 30 gennaio un forum su shipping, logistica e geopolitica

Si chiama Shipping, Transport&Intermodal Forum. È stato ideato dall'editore Transport e organizzato insieme al Propeller Club di Genova


Lunedì 30 gennaio,dalle 08.30 alle 18, l'Hotel Excelsior Palace di Rapallo ospiterà la prima edizione di "Shipping, Transport&Intermodal Forum", giornata dedicata a tutto il cluster di riferimento e alle istituzioni nazionali e liguri per analizzare la situazione attuale del comparto, lo scenario geopolitico, la transizione ecologica in corso e le prospettive future del settore. Ad aprire la prima edizione del Forum, saranno il viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili l'onorevole Edoardo Rixi, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il sindaco di Genova Marco Bucci, il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco e il comandante generale della Guardia Costiera l'amm. Nicola Carlone.  In collegamento il vicepresidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Matteo Salvini.

Otto sessioni, suddivise tra mattina e pomeriggio, più di 50 relatori coinvolti che si avvicenderanno in rappresentanza di enti, associazioni e aziende italiane di riferimento. Saranno presenti, inoltre, i vertici della Marina Militare, del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera e di Espo - European Ports Organization, l'organismo che rappresenta gli interessi dei porti marittimi dell'Unione Europea. Sul palco, insieme agli ospiti, a stimolare il confronto, saranno i giornalisti televisivi Maria Leitner, Edoardo Cozza,  Fabio Pasquarelli e Giampiero Timossi.

L'evento, ideato da Transport, il format tv nazionale dedicato a porti, trasporti e logistica, è organizzato in collaborazione con il Propeller Club Port of Genoa, associazione che promuove l'incontro e le relazioni tra persone che gravitano nei trasporti marittimi, terrestri, aerei, favorendone la formazione e l'aggiornamento tecnico e culturale.

L'editore di Transport Massimiliano Monti: "La scelta di organizzare un evento dedicato a shipping, trasporti e intermodalità in Liguria non è casuale. Il porto di Genova, ancora più competitivo e centrale nei traffici, a breve sarà interessato da un rilancio infrastrutturale fondamentale e unico nel suo genere che lo renderà ancora più centrale. La trasmissione Transport affronta da oltre 10 anni queste tematiche, mettendo in relazione i protagonisti del comparto a livello locale, nazionale e internazionale. Con questa prima edizione del Forum si dà l'avvio a un appuntamento annuale che vuole diventare un momento di incontro e di condivisione di buone pratiche" 

Le sessioni
La prima sessione delle 9.15 intitolata "Gli scenari globali" sarà moderata dal direttore della rivista DOMINO e analista geopolitico Dario Fabbri, che dialogherà con i rappresentanti di Assologistica, ANITA, UIR, Assoporti, Fedespedi e Federlogistica, le principali associazioni della filiera.

Il tema della "Transizione ecologica nei trasporti e nella logistica", introdotto da Andrea Fossa di Green Router, verrà affrontato da alcuni dei principali player del settore energetico quali: Enel, ENI, Kiepe Electric e Rina Services. La parola passerà poi all'europarlamentare Marco Campomenosi e ad alcuni dei protagonisti dell'economia del mare quali Confitarma, Assarmatori, ESPO, Assiterminal e Cetena. A chiudere la sessione il focus su "Produzione, distribuzione e utilizzo delle energie pulite" con interventi, tra gli altri, di PSA Italy.

"La geopolitica nel trasporto e nella logistica", seconda sessione della mattinata, affronterà le prospettive e le sfide per lo shipping italiano, i nuovi scenari globali, le opportunità e i paradigmi che possono emergere dai contesti internazionali. A discuterne saranno i presidenti delle Autorità di Sistema portuale (Adsp) del Mar Adriatico Orientale, Mar Tirreno Centro Settentrionale, Mar Ligure Occidentale assieme alla Marina Militare, nella persona del comandante della Squadra Navale amm. Aurelio De Carolis, al Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera e ai rappresentanti dei porti, degli armatori e a GNV. 

L'intermodalità del futuro, il ruolo degli interporti e il rapporto tra le aziende di trasporto e logistica con i mercati, al centro della terza sessione "Logistica, intermodalità e multimodalità". Tra i relatori non ancora citati Mercitalia Logistics SpA, BCube, Fercargo, Fermerci, Consorzio ZAI Quadrante Europa Interp. VR, Interporto Bologna, Fedespedi, OLG Logistic, Gruber Logistic, InRail SpA.   

"Navi, treni, camion di ultima generazione e le certificazioni" secondo Fincantieri, Gruppo Spinelli, SCANIA, Trenitalia ed ESA Group, chiuderanno le sessioni della mattina di "Shipping, Transport&Intermodal Forum".

Al pomeriggio, il primo focus sarà sulla "Sicurezza nei trasporti e nella logistica" attraverso il supporto dell'informatica e della cybertechonology. A intervenire saranno Leonardo, Circle Group e Axitea moderati da Paola Girdinio, presidente di Start 4.0, centro di competenza che raggruppa 44 realtà tra cui l'Università di Genova.

A seguire, una sessione dedicata al "trasporto nelle sue diverse modalità", dal ferroviario al cargo aereo, passando per il trasporto su strada. Relatori, oltre ad alcuni già intervenuti nei panel precedenti: Assoferr, Gruppo Save SpA, Gruppo Sea, DHL, ANAMA, 2ZERO/CEE ed Hydrogen Expo.

Nella penultima sessione, il focus sarà sul "trasporto pubblico". Si affronterà il tema delle alleanze europee, nuova frontiera per lo sviluppo del trasporto urbano, passando per le nuove soluzioni di mobilità, come il progetto della futura funivia genovese che collegherà la città con i suoi forti, sino ad arrivare alle più recenti modalità di pagamento che prevedono soluzioni integrate per il cittadino (MaaS - Mobility as a Service). Ne parleranno, tra gli altri: Doppelmayr, ASSTRA, AMT Genova, Università di Genova, CTM Cagliari e Club Italia.

A chiudere "Shipping, Transport&Intermodal Forum" una sessione, moderata da Enrico Molisani di Wegal, sugli "aspetti legali, finanziari e assicurativi nello shipping e nei trasporti" che, partendo da una analisi delle norme nazionali e internazionali esistenti, affronterà le esigenze dello shipping e le risposte del mondo bancario-finanziario. All'interno un focus su assicurazioni corpi & macchine, merci e responsabilità. A disquisirne tra gli altri: Advant NCTM, Assagenti, BPER, SIAT e First srl.  

Tag: economia